La Cassa Mutua: una grande opportunità per i soci della Cassa Rurale Valsugana e Tesino

Cassa Mutua Valsugana
31 gennaio 2023
Novità |  Soci |  Banca | 

Greta Boso, presidente della Cassa Mutua Valsugana e Tesino in questa breve intervista spiega le ragioni e i vantaggi per i nostri Soci offerti dal nuovo ente mutualistico.

Per i Soci della Cassa Rurale infatti la quota di adesione grazie all’intervento della nostra banca di credito cooperativo è dimezzata.  

Nella sezione dedicata alla Cassa Mutua sul nostro sito tutte le informazioni.

 

Presidente Boso, che cos’è la Cassa Mutua Valsugana e Tesino?

«È un’associazione che svolge un’azione di promozione sociale unica nel suo genere per quanto riguarda il Trentino. Essa si fonda su due pilastri: da un lato il Piano Benessere, promosso da Cooperazione Salute, uno dei leader nazionali nel settore della previdenza integrativa, che propone una serie di prestazioni di prevenzione e di cura in ambito sanitario (rimborsi per visite mediche specialistiche, odontoiatria, ricoveri e altre prestazioni); dall’altro il pacchetto di welfare familiare, elaborato direttamente da noi, in ambito formativo e ricreativo: ad esempio contributi per i trasporti, per sostenere i costi degli asili nido, abbonamenti a riviste, corsi informatici e di lingue, abbattimento dei costi di costruzione della prima casa per soggetti under 36».

 

Perché avete voluto creare la Cassa Mutua?

«Per offrire ai Soci e clienti della CRVT in primis, ma anche all’intera comunità, una valida alternativa in campo sanitario, dove, da una parte, sappiano bene come sempre più emergano inefficienze, lunghe liste d’attesa e costi elevati, mentre dall’altra sappiamo altrettanto bene che gli esami periodici e specifici per fasce di età e per genere sono spesso trascurati dalle persone. Insomma, manca una prospettiva che possa essere d’aiuto nella cura del proprio benessere. La Cassa Mutua Valsugana e Tesino credo rappresenti una risposta concreta e forte per costruire un buon livello di salute nelle nostre comunità. In un momento in cui il Servizio Sanitario Nazionale si trova in difficoltà, noi saremo in grado di coprire le principali esigenze sanitarie e al tempo stesso raccogliere e accogliere le esigenze della comunità per crescere assieme ad essa, partendo dalla sinergia con le associazioni di volontariato, con cui avremo un incontro entro fine febbraio. Questa credo sia, nel nostro piccolo, una vera rivoluzione e spero in una forte adesione soprattutto da parte dei giovani che tante volte ancora non pensano alle possibili problematiche di salute future, per le quali, invece, è bene intervenire subito con una buona prevenzione».

 

Come si fa ad associarsi?

«Basta rivolgersi, meglio su appuntamento, a uno sportello della CRVT e si riceveranno le credenziali per accedere al portale, da dove si potranno monitorare la propria situazione, consultare i servizi e rendicontare le spese sostenute per ottenere i rimborsi.  L'adesione annua è di 150 € per i singoli e di 400 € per le famiglie, quote che scendono rispettivamente a 75 € e a 200 per i Soci della Cassa Rurale Valsugana e Tesino. Per le domande sul Piano Benessere si può contattare Cooperazione salute al numero 0461 1788990, mentre le altre informazioni generali sono disponibili sul sito della Cassa Rurale.