Novità     Imprese     Banca    

Per tutti gli esercenti: il credito d'imposta sulle commissioni addebitate per il pos

L’art. 22 del Decreto Legge 26 ottobre 2019, n.124, cd. Decreto Fiscale 2020, ha introdotto dal 1° luglio 2020 un credito d’imposta a favore degli esercenti, pari al 30% delle commissioni addebitate per le transazioni effettuate con carte di pagamento (debito, credito o prepagata) o mediante altri strumenti di pagamento elettronici tracciabili.

 

Il credito è utilizzabile dagli esercenti dal mese successivo a quello di sostenimento della spesa ed è riconosciuto a condizione che nel corso dell’anno di imposta precedente a quello di riferimento, abbiano conseguito ricavi e compensi per un importo non superiore a 400.000 euro.

 

A tal proposito, entro il 20 del mese successivo, verrà inviata agli esercenti una specifica informativa sull’operatività e sugli addebiti commissionali che, come da normativa verrà inviata unicamente per via telematica.

 

Rivolgiti al tuo consulente fiscale per tutti i dettagli, e parla con la tua filiale per verificare che i servizi connessi al tuo POS necessari per attivare la trasmissione dei dati siano attivi.