Inserisci quello che stai cercando, noi ti aiuteremo a trovarlo.

Territorio    

Terza edizione del Torneo di Calcio per esordienti "Cassa Rurale Valsugana e Tesino"

Sabato 14 settembre 2019 si è svolta la terza edizione del torneo di calcio “Cassa Rurale Valsugana e Tesino”, rivolto agli esordienti. Otto le squadre partecipanti: il GSD Roncegno, forte del titolo vinto nella passata edizione, l’USD Borgo, l’ACDV Valsugana, l’USD Telve, l’ASD Ortigaralefre, l’US Tesino, l’ASD F. Valbrenta e l’Unionfeltre.
Il torneo si è svolto sui campi di Roncegno Terme, alla presenza di un folto pubblico composto da famigliari, amici ma anche da gente comune che, complice la bella giornata, non ha valuto mancare ad un pomeriggio di festa. Gli oltre cento ragazzi hanno approcciato il torneo in un atteggiamento di festa e di divertimento, dando vita a sfide combattute ed avvincenti. Un inno allo sport e ai valori fondanti la pratica sportiva, come da auspicio della stessa Cassa Rurale e della società organizzatrice, il GSD Roncegno, che ha ottimamente coordinato il tutto offrendo anche un graditissimo punto ristoro e anche un servizio cucina, rifocillando i giovani atleti e tutti i presenti. Circa un migliaio, fra atleti, organizzatori e pubblico, le persone che hanno passato qualche ora a Roncegno, godendosi il bel sole estivo, giocando e tifando, in un clima bello di sport.


Per la Cassa Rurale erano presenti il Vicepresidente Stefano Modena, il direttore Paolo Gonzo, il responsabile d’area Gianpaolo Sandri, la responsabile di filiale di Roncegno Debora Purin, oltre a numerosi altri collaboratori.


Una presenza che testimoniava la volontà della Cassa, tramite questo torneo giunto per l’appunto alla terza edizione di puntare sullo sport giovanile come elemento di aggregazione, per veicolare valori sociali fondamentali che vengono veicolati dallo sport più sano, spontaneo e genuino quale quello dei ragazzi.


Numeroso e di prestigio anche il palco della premiazione, che annoverava, oltre al vicepresidente Modena, il vicesindaco di Roncegno Corrado Giovannini, il vicepresidente della società organizzatrice Michele Centellegher e, ospite d’onore, la presidente del CONI provinciale Paola Mora.


Al termine della serata le varie squadre si sono quindi avvicendate sul palco, per ricevere i meritati applausi, una medaglia per ogni partecipante, un capellino, il gagliardetto del CONI e la coppa. A salire sul gradino più alto è stato l’USD Borgo, che quindi risulterà la squadra da battere nella prossima edizione.


Ma a vincere sui campi di Roncegno, sabato 14 settembre, è stato lo sport, la voglia di divertirsi e di stare assieme, nel rispetto reciproco. Si vedevano ragazzi felici, non per aver vinto, ma essersi ritrovati a giocare a pallone. Un clima veramente bello, dove i valori sportivi si potevano toccare e vivere concretamente.