Novità     Territorio    

Pensiero in evoluzione: gli appuntamenti con la scienza e non solo  

Pensiero in Evoluzione è un progetto condiviso e realizzato da Istituto Degasperi e Cassa Rurale Valsugana e Tesino, rivolto a studenti e a tutta la cittadinanza.

21 febbraio 2020

L’iniziativa comprende quattro incontri che offrono la possibilità di incontrare dei grandi protagonisti della ricerca scientifica e del panorama culturale italiano.

Il primo incontro è previsto per venerdì 21 febbraio 2020 alle ore 20.30 presso il Teatro dell’Istituto  Degasperi ed è intitolato:

 

IL FREDDO DENTRO. L'ibernazione come risorsa per la salute e l'esplorazione spaziale

 

Con Matteo Cerri, fisiologo, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Neuromotorie dell’Università di Bologna, dove insegna; membro del Topical Team on Hibernation dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea); ha scritto due libri sull’ibernazione umana,  “A mente fredda. L’ibernazione, dal mondo animale all’esplorazione spaziale” (Zanichelli, 2018) e “La cura del freddo. Come uno spietato killer naturale può diventare una risorsa per il futuro”. Proprio l’ibernazione umana sarà il tema della sua serata. Orsi, scoiattoli e ghiri sopravvivono così alla stagione invernale. E noi ci potremmo ibernare? Le ricerche degli ultimi 15 anni fanno pensare che sia possibile. I geni necessari a sopravvivere all’ibernazione dovrebbero essere presenti nell’uomo, anche se l’evoluzione ci ha fatto perdere la capacità di attivare questo stato. La medicina potrebbe trarne grandi benefici: riducendo il bisogno di ossigeno del cervello, avremmo più possibilità di sopravvivere dopo un ictus o un arresto cardiaco. Anche le agenzie spaziali ne intravedono i vantaggi: un equipaggio di astronauti ibernati potrebbe, infatti, raggiungere Marte con meno cibo e acqua, evitando anche alterazioni della psiche legate alla lunga permanenza in un ambiente ristretto. Gli astronauti sarebbero anche protetti dai danni delle radiazioni cosmiche, dall’astenia muscolare e dall’osteoporosi che potrebbero insorgere in condizioni di microgravità.

 

Scarica qui il depliant.